De Antonio Yachts progetta il D50 Open

    De Antonio Yachts, il cantiere spagnolo conosciuto in tutto il mondo per le sue linee eleganti e moderne e per l’innovativo sistema propulsivo con fuoribordo nascosti sotto il prendisole di poppa, ha progettato il D50 Open, che diventerà la nuova ammiraglia di una gamma che si estende da 28 a – ora – 50 piedi.

    La progettazione delle linee d’acqua del D50 Open si basano sul D46, che ha vinto il premio European Power Boat of the Year nel 2019, anno del suo esordio: carena steppata ad alte prestazioni, tenuta del mare, motorizzazione fuoribordo sono le parole chiave che vengono in mente quando si pensa alla navigazione di un De Antonio Yachts.

    Quanto alla motorizzazione – rigorosamente fuoribordo, viene confermata la partnership con Mercury.

    Il D50 Open potrà montare due, tre o quattro motori fuoribordo nascosti: tra le scelte disponibili, ci saranno anche i potenti Mercury Verado 450 R e l’ultima novità di Mercury, i 600hp V12.

    Le motorizzazioni offerte permetteranno di spingere il D50 Open ben oltre i 50 nodi.

    Ciò non impedirà comunque ai futuri armatori di scegliere di montare un diverso brand di motori.

    Il D50 Open sorprenderà anche per quanto riguarda gli spazi e i layout degli interni disponibili.

    Partendo da poppa, sul ponte superiore troveremo un’ampia plancetta, disponibile anche con il sistema up & down idraulico, e il prendisole che nasconde i potenti motori fuoribordo e il tender garage.

    Proseguendo verso prua, troveremo l’ampia dinette e la cucina esterna; a seguire, la timoneria con quattro sedute. Questi spazi esterni sono coperti dal classico soft-top oppure da un hard-top in carbonio, acciaio e vetro, estendibile sia verso prua sia verso poppa.

    A prua, in alternativa ad un ulteriore solarium, è possibile avere una Jacuzzi di 2,5 metri, adattata con un sistema di riempimento veloce di acqua salata.

    Gli interni offrono diverse possibilità di personalizzazione.

    Il layout standard si compone di una cabina armatoriale di prua, un bagno con wc separato e completo di box doccia e una dinette a “U” a tutto baglio trasformabile in letto matrimoniale grazie allo scorrimento del tavolino posizionato al centro.

    Un secondo layout prevede, al posto della dinette a “U”, due cabine doppie. Questo layout può essere arricchito con un secondo bagno completo.

    Un terzo layout è composto, da due cabine (armatoriale e doppia) e di cabina del marinaio completa di bagno.

    Il D50 Open è un progetto destinato a diventare prestissimo realtà: il varo della prima unità è infatti previsto per aprile 2021.